Anonima&Anonimo

20 Lug

Descrizione

Foglio A4, stampa a colori (getto d’inchiostro). Racchiuso entro busta plastica trasparente, non “favorit”, appesa giustamente con l’apertura verso il basso, e il foglio a stampa fissato con graffetta metallica. Fissato al supporto per mezzo di robusto scotch trasparente da imballaggio.

Dentro a un cuore stilizzato è inclusa una foto della coppia..

Sotto al cuore, la scritta di prammatica “Oggi Sposi”, in un bel colore rosso che spicca.

Ma soprattutto, sotto il cuore e la scritta, abbiamo ciò che dà onore gloria e vanto a questo reperto: una freccia! Una freccia indicatrice di direzione! Addirittura stampata ad imitazione delle vere frecce indicatrici stradali! La prima volta che viene trovato un cartello con la freccia!

Grande fu la commozione degli studiosi quando entrarono in possesso di questo reperto, che getta nuova luce su tutta una serie di discorsi filologici importanti, belli, profondi e idioti. Tutte le teorie sono da riscrivere! Tutte le ipotesi sono da rifare! Servono altri finanziamenti!

Incredibilmente, non c’è il nome degli sposi. Né data, né niente. Probabilmente ciò è dettato da un’attentissimo studio di comunicazione e percezione delle forme, oppure dal semplice buonsenso: inutile mettere i nomi, a duecento all’ora non si leggono, invece le forme elementari (cuore, freccia segnaletica, scritta rossa “oggi sposi”) quelle sì che uno le vede, sfrecciando veloce vroooooommmm sulla prode Chevrolet Matiz (modello di autovettura che all’epoca si distingueva per scatto, potenza e velocità).

Utilità/Leggibilità:

Eccellente.

Semplice, diretto, graficamente pulito ed efficace: queste sono le regole d’oro per un cartello stradale in generale e per un manifestino da matrimonio in particolare. E questo cartello qui è veramente qualcosa di bello.

Luogo del ritrovamento:

Su diramazione strada principale/strada secondaria.

Rinvenuto in una notte d’estate, strada deserta, le stelle lassù, le rane che cantano nei fossi, il ronzio dei lampioni a rendere indimenticabile il momento dello strappo dal segnale di diramazione. Tu chiamale, se vuoi, emozioni.

Segni particolari:

La foto dei nubendi presenta uno sfondo pittorico: si intravede un quadro con un cesto di frutta, simbolo di abbondanza  e prosperità, nonché di una dieta a base di frutta, quindi ricca di fibre e di vitamine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: