Raffaella&Andrea

15 Ago

Raffaella&Andrea

Descrizione

Foglio A4, orizzontale, superba stampa a colori, con plastificatura leggerina leggerina.

In alto, i nomi dei nubendi; una bella frecciona (ad imitazione di quelle stradali), sulla sinistra. Sulla destra, stilizzazione dei due nubendi. Eppoi data, “oggi sposi”, e financo un “finalmente!!!”

Il tutto su sfondo blu, che aumenta la riconoscibilità dell’oggetto, anche da distante.

Un manufatto di grande eleganza e gusto: splendido reperto che attesta lo stato dell’arte dell’epoca. Capolavoro di sapienza artigiana ormai perduta.

Utilità/Visibilità

Riconoscibilità generale del cartello: eccezionale.

Leggibilità delle singole iscrizioni: buona.

Tutto sommato, le informazioni importanti (nomi, freccia indicatrice) sono visibilissimi, il resto fa arredamento, ma insomma ci può stare.

Luogo del ritrovamento

Apposto su palo della luce, con cordino.

Il che, però però però, non era sufficiente a garantirne la leggibilità in tutte le condizioni meteo (ad esempio, se tirava vento, il cartello veniva ribaltato, e reso inservibile). Insomma, bisognava fissarlo in modo più solido.

Segni particolari

Gli studiosi si stanno interrogando sul significato della dicitura “Finalmente!!!” A che cosa si riferiva? Ironia verso un fidanzamento e/o convivenza prolungati? All’età dei nubendi? Oppure altro/specificare?

Anche se l’ipotesi che più prende piede ultimamente è che la dicitura “Finalmente!!!”, essendo riportata sotto la freccia indicatrice, volesse stare a indicare la soddisfazione di essere ormai prossimi al ristorante.

Scena: famigliola affamata in auto, componente il corteo nuziale diretto verso la crapula:

“Aahhhh, finalmente!!! Eccolo qua, il ristorantino. Meno male che siamo arrivati, è da un’ora che siamo in  macchina, stamattina ci siamo svegliati alle cinque, e ciò una fame bestia! Mo’ se magna!”

“Ma Carlo, dài, piantala, sembra quasi che sei venuto solo per mangiare!”

“L’hai detto, baby. Aho! Devo recuperare i ducento euri di contributo lista nozze!”

“Papà, papà, papà: che cos’è la lista nozze?”

“E’ una brutta cosa zozza, che tu non devi fare mai, hai capito! Che poi si diventa ciechi! Quando sarai grande capirai.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: