Monica&Gianluca

17 Ago

Monica&Gianluca

Descrizione

Foglio A4 orizzontale, protetto da favorit.

Stampa a colori, comprendente i nubendi in atteggiamento scherzoso.

In alto, un ippopotamo alato, sotto forma di cupido, lancia la freccia d’amore di prammatica verso la futura sposa. In basso, un cupido classico (tranne per il fatto che di solito il cupido cià il pistolino di fuori, invece questo porta confortevoli mutandoni blu) lancia la freccia d’amore verso lo sposo.

I nomi dei due sposi sono inclusi in semplice cartiglio. Nel complesso la composizione è gradevole, ben equilibrata fra parti in testo e foto.

La città sullo sfondo della foto della sposa sembrerebbe essere Verona (si riconosce il ponte, forse). Che comunque sarebbe pure la città degli innamorati (Giuletta, Romeo, tutte quelle vecchie storie lì), e quindi potrebbe pure starci. La foto dello sposo invece è stata scattata in interni, magari all’addio al celibato.

Visibilità/Utilità

Ottima.

I colori vivaci e accesi, la quadripartizione, la scelta delle foto, tutto garantisce ottima visibilità al manufatto.

Manca la freccia indicatrice. Perché?

Luogo del ritrovamento

Appiccicato a segnale di attenzione in corrispondenza di rotatoria, oscurante lo stesso. Nel complesso, pur garantendo ottima visibilità al cartello, ciò aumenta la pericolosità della rotatoria.

Segni particolari

Gli studiosi non sono riusciti ad indentificare la particolare razza di ippopotamo volante (per dipiù rosa) raffigurata entro il cartello. Probabilmente, affermano alcuni ricercatori, si tratta di un animale creato in laboratorio, visto che all’inizio del XXI secolo ci si divertiva assai a giocare con gli OGM, e magari ibridando i geni di un ippopotamo con quelli di un cupido, veniva fuori appunto un ippopotamo volante rosa in grado di tirare con l’arco.

Però, in ogni caso, non era possibile che ali così piccole sostenessero in volo un peso così grande: questo gli scienziati lo devono ancora spiegare. Si sa, son tante le domande a cui la scienza al giorno d’oggi non riesce ancora a dare una risposta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: