Pietro & Giulia

10 Ott

20141010

 

Descrizione

Foglio A4 verticale, stampa laser a colori su semplice carta bianca.

La data del matrimonio, e alcune scritte di prammatica.

In mezzo, una foto scherzosa in cui, grazie a una perizia fotografica d’altri tempi, i volti dei due sposini risultano mascherati da un occhialone di plastica.

Il nome di lui prima di lei.

Le scritte sono in Comic Sans Serif Bold.

Luogo del Ritrovamento

Appeso a cartello stradale con nastro trasparente pesante da pacchi.

Rinvenuto senza favorit di protezione.

Utilità/visibilità

Buona riconoscibilità e visibilità: l’originalità della foto sicuramente contribuisce a fare individuare il cartello nella confusione del traffico, anche se ovviamente la scherzosità della foto sfugge al guidatore affamato in cerca del ristorante del ricevimento.

Un cartello colorato, allegro, originale.

Segni particolari

Due i tratti distintivi del cartello: prima di tutto la dicitura “FINALMENTE SPOSI”, come quasi ad accennare a traversie e pregressi che hanno impedito finora il connubio coniugale.

Inoltre, il chiaro messaggio fanatico ultranazionalista che emerge dal cartello, dovuto all’utilizzo non casuale di un paio di occhialoni di plastica con i colori della bandiera italiana, da contestualizzare in un’epoca in cui l’orgoglio patrio era appunto appannaggio di poche frange estremiste.

Una recente ricerca capziosa-astrologica-esoterica, però, contraddice tale interpretazione.  Si è scoperto che proprio in contemporanea all’evento coniugale si svolsero nel 2014 delle misteriose cerimonie di isteria collettiva denominate Campionati Mondiali di Calcio, in cui era ammesso, una volta ogni quattro anni, fare sfoggio dei propri istinti primordiali, fra cui la propria italianità e l’amore per la bandiera.

Quindi, gli occhialoni con il tricolore parrebbero non essere parte di una divisa di irredentisti guerrafondaioli, ma semplice sintomo esteriore di un innocuo disturbo esantematico denominato “tifo calcistico”. Ulteriori ricerche mediche sono in corso: vi terremo informati degli sviluppi.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: